C'ERA UNA VOLTA UN CLANDESTINO

di Eltjon Bida

VINCITORE DI 2 PREMI:

prize"Premio della Critica" Premio Letterario Internazionale Milano International 2019

prize"Books for Peace" Special Award for Culture 2019

C'era una volta un clandestino



Clicca per scaricare e leggere il primo capitolo...
Primo capitolo




Eltjon intervistato da Rai-3




Eltjon intervistato da KlanPlus a Tirana








"Il mio può essere definito un romanzo autobiografico in quanto parla della vera storia, dei miei primi due anni in Italia. Storie sulla emigrazione, ne avrete sentite tante, e di solito storie tristi. La mia invece non è così. È vero che nel mio libro si parla di mafia, persone che rischiano la propria vita in un'attraversata su un gommone, che dormivo nei vagoni abbandonati e mangiavo nelle Caritas, ma qui ci sono anche storie intriganti, d'amore e di passione: come ritrovarsi da soli con la figlia del capo in mezzo alla campagna e lei ti fa capire che desidera saltarti addosso nel bel mezzo di un campo di pesche. Come farsi una amante ed incontrarsi con lei di nascosto mentre i suoi dormano al piano di sopra. In questo libro viene fuori come due persone dello stesso sangue, possono odiarsi o amarsi. Qui abbiamo anche delle storie positive: come avere la fortuna di salvarsi la pelle, trovare un lavoro, combattere contro la paura e ritrovare un fratello scomparso. È un libro, che mentre lo leggi, ti fa riflettere di quanto sia importante non perdere mai le speranze." Eltjon Bida (autore)



[Parte dei proventi sarà devoluta all'associazione Pane Quotidiano]
Vi è mai capitato d'immigrare? Di attraversare un mare mosso in un gommone zeppo di persone e con mafiosi pronti a sparare? Avete trovato da mangiare, un lavoro, una casa nella nazione raggiunta? E se i vostri ormoni sbocciano come dei popcorn...? Elty, un ragazzo albanese diciassettenne, ne sa qualcosa. In questo suo affascinante romanzo, basato in una storia vera, il protagonista racconta le sue avventure, dal momento della sua partenza dall'Albania e i successivi due anni in Italia.
Inaspettato, piacevole, coinvolgente
È la storia di un giovane albanese venuto in Italia su un gommone e dei suoi primi anni da immigrato. È scritto con molta grazia: le sofferenze e le difficoltà del protagonista sono narrate senza sentimentalismi e senza mai cadere nel patetico, e non mancano episodi divertenti, belle storie di amicizia, spacconate e una generosa dose di scene piccanti. Il personaggio di questo ragazzo che alterna l'ingenuità dell'inesperienza a una innata saggezza, con la sua etica, il suo lucido ottimismo, la sua fede limpida in Dio e nei sogni, entra subito nel cuore. È un libro che assolutamente consiglio.
Libro vero, vivo, toccante, per conoscere un po' meglio i nostri fratelli al di là del mare
Un libro pieno di vita, di sogni e di speranze. Racconta la storia di un giovane che sogna una vita migliore per sé perché si trova senza alcuna colpa a vivere in una guerra civile di uno stato che per troppo tempo ha sofferto colpe non sue. Che cosa prova un ragazzo nell'affrontare il mare a rischio della sua stessa vita? Emozione, tanta paura, la certezza di essere un fortunato che ce l'ha fatta e poi, all'arrivo, lo scontro con la triste realtà di un paese che nell'immigrato non vede una persona ma un fastidio o, peggio, manodopera a basso costo da sfruttare. Eltjon Bida ci regala un racconto di vita reale. Difficile non immedesimarsi nel protagonista, difficile non apprezzarlo sopratutto perché, fin dall'arrivo, rifiuta di cercare soldi facili ma si rompe la schiena perché fortemente credente nei valori del lavoro, della famiglia (per la quale fa tutto perché sia riunita e al sicuro) e in questo Dio che non conosce bene a causa della dittatura ma nel quale crede profondamente. Stile piacevole, per certi versi si nota una freschezza nello stile di scrittura che lo rende inadatto ad un pubblico troppo giovane, ma questo non toglie il valore dell'opera e la sensazione che di questo autore sentiremo parlare ancora molto. In definitiva: da leggere!
Sguardo illuminante sulla vita dei migranti
Ho letto il libro che è molto bello, e prende il lettore, lo avvince... E' la storia di un giovane albanese immigrato in Italia. Una storia ricca di vicende, ora tristi, ora simpaticamente avventurose. E un bel finale che riconcilia con la vita. L'autore ha talento di vero narratore, e mi sento di poter consigliare la lettura del libro: si apprendono molte cose sulle avventure e i problemi dei migranti, e si leggono senza tristezze: sono narrate, infatti, con uno spirito sempre aperto alla vita!
Un libro importante
Un libro che apre alla speranza, un libro ricco di emozioni, quelle che ogni vita raccontata, anche in maniera semplice e per questo sincera, può trasmettere... è la vera, speciale e coinvolgente storia di Elty, che ha deciso di dire a tutti quello che, in un'età in cui si vorrebbe essere solo spensierati, ha dovuto affiancare alla sua spensieratezza: una maturità e una forza eccezionali, dettate da scelte importanti, faticose e coraggiose. Si viaggia con lui attraverso luoghi e situazioni, e incontrando tante persone... Si riscopre che i giovani, in fondo, sono tutti uguali, nelle emozioni, nei sogni, nella testardaggine, nei legami... Un libro che fa dimenticare i pregiudizi, che ci ricorda un periodo particolare del nostro paese e di un altro paese, che ci fa riflettere, ci mette in discussione e a tratti ci fa sorridere o commuovere... E alla fine ci lascia qualche punto di domanda... cosa hai fatto dopo? e tutti gli altri che cosa hanno fatto? Ma soprattutto, io come sono? Tu Elty sicuramente sei diventato un uomo con la U maiuscola. Grazie per la forza e per l'esempio che hai trasmesso!
Bello e autentico
Un giovane albanese pieno di sogni arriva come clandestino in Italia con un gommone. Elty, il protagonista, racconta le sue avventure e disavventure proprio dal punto di vista dell’adolescente che era quando ha affrontato quella grande impresa. Ed è proprio quel grande entusiasmo insieme a una porzione di ingenuità di un ragazzino che tocca la sensibilità del lettore. Senza presunzioni o giudizi morali, il racconto invita a riflettere. È la storia del grande sogno di farcela e di affrontare le difficoltà della vita senza mai perdere la speranza. Il libro non vuole ne criticare ne dare lezioni e proprio per quello coinvolge il lettore e fa riflettere su un tema importante e sempre attuale, l’immigrazione.
Fantastico
Libro molto bello e leggero, si legge facilmente. Descrive molto bene tutto quello che si doveva passare negli anni novanta per riuscire ad arrivare in italia ed integrarsi....ma é assolutamente di attualitá anche oggi. Aspettiamo il secondo capitolo della storia di Elty.
Assolutamente da leggere
Libro avvincente e appassionante. Storia vera di un ragazzo albanese che abbandona la sicurezza dei suoi affetti per affrontare pericoli e incognite pur di crearsi un futuro migliore in un altro Paese.
Consigliatissimo
Un libro molto bello che ti tiene con il fiato sospeso fino all'ultima pagina. Elty, questo ragazzo albanese diciassettenne ti fa capire quanto siamo fortunati di avere ciò che abbiamo. Consigliatissimo.
DA NON PERDERE!
Elty ti trascina nella sua storia di vita vera e vissuta: un libro meraviglioso da leggere tutto d'un fiato!
Ti intriga molto
Bellissimo
Libro molto bello - non puoi metterlo giù
Il fatto che è bassato su una storia vera rende molto interessante questo libro - spesso non rendiamo conto delle esperienze degli altri - quello che devono sopravvivere per trovare una nuova vita decente.
Ottimo
Bellissimo libro, lo consiglio a tutti
Da leggere tutto d'un fiato!
Un libro che racconta in prima persona le vicende di un uomo che aveva grandi sogni e per realizzarli, ha affrontato in prima persona vicende drammatiche senza mezze misure. Si intuisce che sia una storia vera perché l'autore riesce a trasmettere tutte le emozioni del suo vissuto senza retorica o inutili maschere. La fine resta aperta ed è evidente che sarà pubblicato un secondo libro che aspetto con ansia. Ne consiglio la lettura a tutti, specie a certe persone che parlano a sproposito di immigrazione seguendo solo gli slogan del politico di turno.
Appassionante e coinvolgente
Racconto appassionante ed avvincente, lo leggeresti tutto in sera! Il protagonista racconta le difficoltà che un clandestino incontra iniziando una nuova vita nel nostro Paese. Non si arrende mai e dimostra che anche partendo da zero con la volontà si possono raggiungere degli obiettivi. Qualche scena 'piccante' rende la lettura ancora più intrigante. Elti Bida cosa farai poi?? Spero proprio ci sia un proseguio !!
Consigliatissimo! Si legge in un soffio
Attuale, interessante e divertente : è molto scorrevole. Il libro parla di un giovane albanese alla ricerca di una vita migliore, spinto da un problema di salute che non sarebbe stata curato nel miglior modo in quei anni in Albania. Rischiando la vita attraversando il mare in un gommone è solo l'inizio di una storia di amicizie, amore, sesso, fortuna, sfortuna e determinazione che a tratti ti farà ridere in altri piangere. Complmenti all'autore! Speriamo che ci sarà presto un 'c'era una volta un clandestino 2'!
Consigliato
Una bella storia vera... intrigante.... passionale... che si legge tutto d'un fiato. Lo consiglio a chi vuole leggere qualcosa sull'immigrazione. Lo consiglio sperando che questo autore faccia altri libri..
Appassionato e Appassionante
Guardare con altri occhi un passaggio chiave del nostro passato recente, con lo sguardo scanzonato di un adolescente.
Una Bella Storia
E molto bello, quando si in comincia a leggerlo non si smette piu e molto intrigante.
Fantastico!
Libro avvolgente da leggere tutto d'un fiato!
Bel libro!
Un bel libro avvincente!! Complimenti
una bellissima storia scritta con tanta eleganza
Un bellissimo romanzo! Basato su una storia vera, raccontata con tanta cura ed eleganza che ti arriva dritta al cuore . Sono rimasto affascinato dal suo italiano così perfetto e il suo stile di scrittura, così scorrevole che non ti lascia passare inosservata neanche una virgola. Dal titolo può sembrare una storia come tante ma vi garantisco che è una sorpresa inaspettata. Elty un ragazzo diciassettenne che parte per Italia da solo, un ragazzo molto coraggioso, molto intelligente e carino che comincia proprio da zero per diventare qualcuno...un figlio che ogni genitore vorrebbe avere, un amico fedele e molto affettuoso che divide con loro anche l'ultima lira rimasta in tasca, non voglio racontarvi la storia perché non sarò mai in grado prescrivere così bello come fa l'autore, anche le cose più semplici diventano magiche come li veste lui. Quindi vi consiglio di leggerlo, tanto vi basteranno un paio di giorni e vi assicuro che sarà come un amore a prima vista.Non vedi l'ora di finire il libro ma proprio quel momento il dispiacere ti colpisce e tu non pensi altro che il destino di quei cinque ragazzi così simpatici e un po' tanto pazzerelli, quindi spero tanto che sia in futuro un secondo volume ...Complimenti ancora a Elty come primo libro sei partito proprio alla grande.
Autobiografico, emozionante, sono in attesa del secondo libro!
Il libro è bellissimo ed entusiasmante! Ti prende così tanto da volerlo leggere in un fiato. L’autore narra la sua vera storia e la intreccia con riflessioni ed episodi di vita toccanti. Interessante lo spaccato reale denso di emozioni e desideri dell’autore protagonista.
Emozionante!!!
Un libro che leggerai tutto ad un fiato che ti proietterà in una realtà coinvolgente che ti emozionerà in prima persona. La vera storia di un ragazzo che ha saputo dimostrare che la vita puo’ essere vissuta reagendo con positività e determinazione di fronte alle difficoltà, costruendo la propria esistenza. Avvincente e passionale. Consigliatissimo!
racconto
Racconto molto intenso , lo consiglio perché non e superficiale, nel esprimersi nei sentimenti della propria avventura di vita, complimenti al autore del testo sei un grande
Stupendo!!
Un libro bellissimo, con tante emozioni che ti trasporta dentro e non finisci più di leggerlo!! Lo finito in soli 3 giorni per quanto mi ha attirato, non ho parole veramente un libro a dir poco stupendo!!
Appassionante ed attuale!
Romanzo autobiografico appassionante ed attuale. Nonostante sia il suo primo romanzo, Eltjon racconta magistralmente il suo viaggio colmo di paura e speranza verso l'Italia, la sua voglia e la sua capacità di intergrarsi nel nostro paese, regalando al lettore un libro pieno di emozioni e spunti di riflessione. Consigliatissimo!!!
Da leggere assolutamente
Vi arricchirà, vi farà sentire bene, vi farà sentire fortunati e grati, vi farà riflettere ma anche ridere di gusto, vi lascerà la ricchezza interiore di un incontro vero e genuino, di una nuova amicizia che scalda il cuore
Avvincente
Avvincente e utile anche a capire e/o conoscere la storia di quegli anni. Il finale lascia presupporre che ci sia un proseguo che attendo con ansia.
Bellissimo libro consiglio a tutti
Una storia realistica veramente coinvolgente che ti mostra il mondo della realtà di questo periodo raccontata da un altro punto di vista che noi non immaginiamo mai che ti fa riflettere e vedere la realtà delle faccende. Bravissimo ottimo libro continua cosi
Da avere assolutamente
Semplicemente bellissimo
Bellissimo
Un libro straordinario
Da leggere
Bellissimo libro
Bellissimo libro
Libro molto coinvolgente
Una storia di speranza
La storia di un uomo alla ricerca di una terra per realizzare i propri sogni, un giovane coraggioso che nella nostra terra ha messo radici anche il suo cuore. Una storia vera che ha avuto inizio negli anni in cui l'Albania vedeva partire i suoi figli (anni 90) una storia ancora attuale di speranza e solidarietà. Assolutamente da leggere. Io (Maria) ho avuto il piacere di conoscere l'autore e di essere stata la maestra del suo bambino. Grazie per aver condiviso con il mondo la tua storia!
Da far leggere ai millenium!
Vita vera,sacrifici puri!
Meraviglioso!
Meraviglioso. Un'appassionante storia che lascierà il lettore senza parole e con la voglia di scoprire altri lavori dell'autore stesso. Complimenti.
Sublime
Questo libro racconta la storia di un ragazzo di diciasette anni costretto a lasciare il suo paese d'origine per cercare una vita migliore. Lo consiglio vivamente perché tratta molto bene le problematiche del immigrazione non solo la parte del viaggio ma anche nel cercare di integrarsi in un paese che ha una cultura totalmente differente, ma il punto forte di questo libro è che riesce a coinvolgerti emotivamente come se stessi vivendo quel' esperienza sulla propria pelle. Non mi sono pentito del acquisto anzi ne sono rimasto sorpreso spero che ci sia un seguito Grazie Elty per l'emozione che mi hai fatto provare.
Elty, uno di noi
La tua storia coinvolge emotivamente e non puoi fare altrimenti. Troviamo pezzi nostri in quel libro, pezzi di vita che ciascuno di noi arrivati in un gommone o non...ci ritroviamo. Mi hai fatto piangere ed emozionarmi perché hai saputo trasmettere con eleganza. Ti faccio i miei sinceri auguri ed in bocca al lupo per il prossimo (che aspetto impaziente).
Leggere, vivere, riflettere
Questo libro ti fa riflettere. Ti fa ragionare. Ti fa apprezzare la vita. Lo consiglio vivamente perché c'è davvero tanto da imparare. Una storia magnifica quella di Elty, raccontata in maniera travolgente. Una storia che sarebbe perfetta per un film (se non l'hanno già fatto). Mi è piaciuta anche la scrittura: fluida e scorrevole. Da leggerlo.